MUSIC FOR TWO

MUSIC FOR TWO è un progetto discografico innovativo, costituito da vari album, di cui due già realizzati, che unisce musica barocca, classica, romantica e contemporanea. Un progetto che si esprime attraverso opere virtuosistiche per due violini. La musica per due violini senza accompagnamento entra un pò come uno scherzo, e in modo completamente nuovo nel repertorio dei violinisti Anton Martynov e Kremena Nikolova. Fin dall’inizio, il progetto è stato recepito in modo estremente entusiasta dal pubblico e da illustri musicisti . Dopo le prime esibizioni nell’ambito del prestigioso festival “Le Printemps du Violon” a Parigi nel marzo 2016 troppo spesso appaiono nelle recensioni passi come “…per forza dovete registrare questo”,” … non ho mai assistito a una tale simbiosi tra due esecutori “” … “si tratta di due parti perfettamente abbinate ” , rimarcando il fatto che l’interpretazione di entrambi i musicisti possiede una speciale forza sconosciuta, che incanta in modo squisitamente unico.

Un fatto curioso è che le nuove composizioni in ogni disco sono sotto forma di Suite con diversi movimenti, dal carattere di danza e la finitura di ciascuna è una insolita sorpresa musicale ispirata alla musica tradizionale di più paesi.
Nel primo volume è la Svizzera con il ”Bärner Tanz”, mentre nel secondo è il turno della Bulgaria e la virtuosa ”Barocianiza”.

MUSIC FOR TWO, viene regolarmente trasmesso nei programmi delle radio europee (France Musique, Radio Clasique, Venice Classic Radio, Rete Top ecc.) Le registrazioni vengono realizzate a Vicenza, in uno degli studi più rinomati: il Basement Studio con l’ausilio dell’impareggiabile Federico Pelle.

I CD sono distribuiti in Italia, Francia, Germania e Austria e, tramite piattaforma internet in tutto il mondo.
Nella versione da concerto, il programma è stato eseguito con grande successo in Italia, Francia, Bulgaria, Slovenia nell’ambito di importanti festival.

COMPRA IL DISCO

 

Segui MUSIC FOR TWO su Facebook!

Comunicato stampa MUSIC FOR TWO

Photo alta risoluzione MUSIC FOR TWO

 

 

MUSIC FOR TWO vol.1

Anton Martynov violino
Kremena Nikolova violino

Jean-Marie Leclair (1697 – 1764)
Sonata for 2 violins op.3, no.5 in E Minor 
Allegro ma poco
Gavotte (Andante grazioso)
Presto

Sonata for 2 violins op.3, no.4 in F Major
Allegro assai
Aria (Andante grazioso)
Gigue (Allegro moderato)

Sonata for 2 violins op.3, no.6 in D Major
Andante
Allegro
Largo
Allegro ma non troppo

Anton Martynov (1969)
Baroque Suite for 2 violins in G Major 
Overture
Allemanda
Forlana
Sarabanda
Marcia
Giga
Dä Bärnertanz (Alla Rustica)


 

MUSIC FOR TWO vol.2 

Anton Martynov violin
Kremena Nikolova violin

Jean-Marie Leclair (1697 – 1764) 
Sonata for 2 violins op.3 no.1 in G Major 
Allegro
Allegro ma poco
Allegro

Sonata for 2 violins op.3 no.2 in A Major
Allegro
Sarabande (Largo)
Allegro

Sonata for 2 violins op.3 no.3 in C Major 
Adagio – Vivace
Adagio
Allegro

Anton Martynov (1969)
Baroque Suite no.2 for 2 violins in D minor 
Overture
Allemanda
Corrente
Sarabanda
Gavotta
Giga
Barocianiza


”..è semplicemente bellissimo, tremendo!!!”

Ivry Gitlis Violinista

”La vitalità del suono e la perfetta sintonia degli intenti sono le peculiarità fondamentali di Anton Martynov e Kremena Nikolova. Due violini, un unico respiro: due personalità diverse che si intrecciano nei contrappunti audaci del virtuosismo barocco rendendo il pensiero musicale di ciascun brano coerente e spontaneo, di quella spontaneità che è dono per pochi e conquista arditissima dei grandi musicisti…”
Sebastiano Crocetta musicista (Italia)

”In questo raro repertorio per due violini, Anton Martynov e Kremena Nikolova compiono un puro miracolo: riescono a catturare perfettamente lo spirito della musica, dissimulando alle orecchie del ascoltatore le prodigiose difficoltà che hanno così brillantemente superato insieme. Quale miglior tributo avrebbe potuto essere pagato alla memoria di Jean-Marie Leclair?”
Yves Kerbiriou Critico musicale (France)

”Anton e Kremena – un duo in perfetta sintonia con una energia esplosiva!”
Giorgio Fava violinista (Italia)

”Quando ho preso il cd MUSIC FOR TWO da ascoltare, l’ho messo nel lettore della macchina e non l’ho tirato fuori per più di un mese – devo averlo ascoltato almeno 30 volte dall’inizio alla fine! Così pieno di invenzione e ispirazione che si riscoprono cose nuove ad ogni prossimo ascolto. Anche il suono stesso della registrazione è eccellente, dando l’impressione di essere proprio accanto ai loro violini – tutto è chiaro, dinamico e pieno di vita e come sempre la musica di Martynov è geniale, non vedo l’ora di sentire il volume II! ”
Marcus Price pianista (Inghilterra)

“Quanta bellezza in MUSIC FOR TWO! Lo ascolto tutto il tempo in macchina e lo adoro! Sono meravigliose musica ed esecuzione. È speciale ed ogni volta sento qualcosa di nuovo.”
Lyda Chen Argerich violista (Svizzera)

“In MUSIC FOR TWO si sente una profonda emozione e un’incredibile simbiosi tra i due artisti che affondano nel ‘oceano’ della musica come fossero un’unica entità.”
Desislava Kondova violinista (Bulgaria)


“Quando ascolto questa musica, sto pensando all’amore, lo sento intorno, lo vivo. Ascoltandolo con le cuffie per strada e nella metropolitana mi separo con un muro d’amore dal rumore e dagli sguardi ostili, quindi non passo oltre la mano tesa dell’accattone e la mia tristezza diventa più luminosa. Sento che questa musica è stata creata dalle persone che vedono il mondo come me, beh, almeno la bella parte di esso.”
Valentina Mihailova giornalista (Bulgaria)

“Ho avuto più occasioni di ascoltare Kremena Nikolova da solista e in varie formazioni cameristiche e posso dire che si rivela sempre più, oltre che come un’eccellente violinista,in una appassionata e versatile musicista. Assolutamente da non perdere l’ascolto delle bellissime e spumeggianti composizioni di Anton Martynov per due violini.”
Mario Paladin violista (Italia)

“Quando ascolto MUSIC FOR TWO, sento una ricchezza di passione nel suono e mi rendo conto delle dimensioni della musica di Leclair che non sapevo. La sensazione di giocare a volte in un gioco a nascondino e cercare, in altri casi una caccia, e poi un lirismo di pace profonda cheti lascia senza fiato, lo rendono uno delle registrazioni più emozionanti che conosco.”
Morten Fuglestad professore di studi religiosi (Norvegia)

“Mi è sempre piaciuto ascoltare il violino. Il suono di questi due sembra che entri sotto la pelle e, a seconda delle caratteristiche del pezzo suonato, mi trasmette brio ed entusiasmo o struggente malinconia…”
Marcello Bernard Ammiraglio Marina Militare Venezia (Italia)

Music for two è un vento di freschezza, la virtuosità di due violini soli sopra al cielo, un’esaltazione barocca fuori dal tempo.”
Romain Renard violinista (Francia)

“È tempo che l’uomo torni a pensare al suo futuro ripensando al passato e lentamente l’arte ci aiuti di nuovo attraverso la bellezza ad una sorta di ri-umanesimo. Nella musica di Anton e Kremena c’è questo, usciti   dal torpore umano ci conducono a nuova linfa, nuova energia non scevri di gentile melanconia.”
Riccardo Favero musicista (Italia)

“Questi profeti musicali trasmettono un suono d’oro di semplicità lussuosa.”
Jure Goručan pianista (Slovenia)

“Può l’amicizia sincera e la stima reciproca di due talentuosi musicisti esprimersi nella loro musica? Sì, lo può, e questo disco ne è una testimonianza concreta.
Basta ascoltare le Sonate di Leclair per comprendere il livello di assoluto affiatamento raggiunto da Kremena Nikolova e Anton Martynov, ma, ancor di più, è nella Suite Barocca composta dallo stesso Martynov che il duo raggiunge il proprio apice.Un disco assolutamente da gustare e da riscoprire a ogni ascolto.”
Massimo Lombardi giornalista (Italia)

“Due come uno! Come una grande orchestra! Affondo in questo magico ed insolito suono, mi porta indietro nel tempo, perdo la cognizione di quanto tempo sono là, e non so ….. se voglio tornare!”
Lyudmila Ivanova professore di violino (Bulgaria)

“La stravaganza e la genialità del barocco riecheggiano nella modernità di Music for two!”
Alessandro Pari avvocato (Italia)

MUSIC FOR TWO is produced by NovAntiqua Records
Recorded and mixed at Basement Studio (Vicenza, Italy)
Mastered by Federico Pelle